Scopri AIWA

AIWA (Associazione Italiana Welfare Aziendale) promuove la cultura del welfare, del wellness e del wellbeing delle persone in azienda, accompagnando il corretto sviluppo di una delle più moderne leve di valorizzazione dei dipendenti e, di conseguenza, di incremento della competitività aziendale.

Cultura e informazione: lo scopo principale di AIWA è quello di diffondere la cultura del welfare aziendale ed informare per far comprendere alle aziende e a tutti gli altri soggetti interessati che “fare welfare” vuol dire maggiore produttività per le imprese e maggiore soddisfazione del lavoratore.

Con l’intento di contribuire alla corretta crescita del settore – evitando il rischio di incorrere in un uno sviluppo disordinato e disomogeneo da un punto di vista sia normativo che culturale – e dello sviluppo dei servizi rivolti ai lavoratori, AIWA associa i principali operatori del mercato e si erge a loro portavoce.

All’interno dell’Associazione sono per questo presenti realtà che rappresentano tutti gli ambiti del welfare aziendale e dei fringe benefit: società che si occupano della gestione della ristorazione e dei buoni pasto; altre che provengono dal mondo del brokeraggio assicurativo; altre ancora che basano il proprio core-business sulla gestione di servizi e piattaforme on-site.

Riunendo e rappresentando i principali protagonisti di questo mercato, AIWA si propone come l’interlocutore privilegiato di istituzioni, politica e parti sociali per l’individuazione delle soluzioni legislative, amministrative e contrattuali favorevoli alla maturazione condivisa delle politiche di welfare attivabili in ogni luogo di lavoro.

Presidente

Emmanuele Massagli

Nato a Monza il 19 gennaio 1983, da gennaio 2017 è il primo Presidente di AIWA, l’unica associazione di rappresentanza del mondo operatori nel campo dei servizi di welfare aziendale.

È professore a contratto di “Pedagogia del lavoro” e di “Welfare della persona” presso l’Università degli Studi di Bergamo. Fa parte del collegio dei docenti della Scuola di dottorato in Formazione della persona e mercato del lavoro della stessa Università; dal 2012 é Presidente di ADAPT, dottore di ricerca in Diritto delle relazioni di lavoro e assegnista di ricerca presso la facoltà di Economia dell’Università degli Studi di Modena e Reggio Emilia.

Negli anni 2009-2011 ha coordinato la Segreteria Tecnica del Ministero del lavoro e delle politiche sociali ed è stato consulente diretto del Ministro.

LEGGI TUTTO

Consiglio Direttivo

Assemblea dei soci

Fanno parte dell’assemblea dei soci, in aggiunta ai membri del consiglio direttivo, i seguenti soggetti:

N

Alessia Maggiani

N

Marco Milanesio

N

Dario Berbenni

Revisore Contabile dei conti

N

Dario Grampa

Collegio dei probiviri

N

Veronica Bosi

N

Federica Rambaldi

N

Stefania Romanelli